2
La pianta dei peperoni, nome scientifico Capsicum annum, appartiene alla famiglia delle Solanaceae. È una pianta che nei paesi con clima mediterraneo ha carattere annuale mentre, in quelli con clima caldo, è perenne. La pianta è originaria dell’America meridionale.
2
La cucina è l’ambiente più complesso da arredare, e forse per questo anche il più entusiasmante. La combinazione tra funzionalità, tipologie, materiali, tecnologia e vincoli si traducono spesso in un mare di idee, possibilità, potenzialità che se da un lato sono le benvenute al fine di personalizzare al meglio il risultato e l’esperienza d’uso, dall’altro possono rappresentare un ostacolo sia nel razionalizzare i gusti del cliente, sia nel tradurli in un progetto che sappia coniugare le sue aspettative con le caratteristiche dell’ambiente da arredare.
2
Un piatto dal perfetto sapore autunnale: il risotto con castagne e gorgonzola è un primo originale e gustoso, perfetto per coniugare un frutto di stagione a uno dei formaggi italiani più amati.
2
Il tortino di tonno e patate con il piatto crisp è una preparazione semplice e completa dal punto di vista nutrizionale.
2
Il burro di arachidi si ottiene dalle arachidi macinate. Anche se non tutti ne sono a conoscenza è un alimento sano ricco di sostanze nutritive.
2
Lo chef stellato Claudio Sadler ha reinterpretato il famoso "risotto giallo", piatto della tradizione lombarda, in modo contemporaneo. Scopri la ricetta!
2
Le uova sono uno degli alimenti più consumati al mondo. Possono essere consumate da sole oppure si possono usare per la preparazione di un’infinità di piatti.
2
Strangozzi (o stringozzi): pasta tradizionale del centro Italia, in particolare di origine umbra. Tartufo nero: ingrediente principe della cucina di molte regioni. Metti insieme due eccellenze del territorio e otterrai un primo da vero gourmet! Una ricetta speciale, perfetta se stai cercando una novità per il menu di Natale: non è così lontano, dopo tutto! Ecco come preparare squisiti Strangozzi alla norcina con tartufo nero.
2
Nel libro “La Dietà della Longevità” del professor Longo, sostiene l’esistenza di una correlazione tra l’insorgere delle malattie neurodegenerative e l’alimentazione. Una tesi che sembra minare la convinzione tradizionalmente accettata sull’origine esclusivamente genetica di Alzheimer e demenza, avanzando, al contrario, l’ipotesi di una componente ambientale implicata nell’insorgenza di queste patologie.

Il Professor Longo propone nel suo libro una “dieta della longevità” che alterna un’alimentazione vegetariana e pescetariana a periodi “mima digiuno“.
2
Il latte di soia è ricco di proprietà e benefici, ma le controindicazioni di questa bevanda alla soia non sono certo poche. È infatti stato appurato che la bevanda alla soia può essere dannosa per la tiroide, per alcuni particolari soggetti (tra cui i bambini e chi soffre di disfunzioni tiroidee).
Altrettanto la bevanda alla soia può provocare diarrea o stitichezza e gonfiore: questi episodi sono dovuti alla presenza di sostanze anti-nutrizionali come i galattani e gli inibitori della tripsina.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.