4
Vera e propria Spy Story tra i due colossi dell'abbigliamento sportivo mondiale. Nike infatti ha accusato Adidas di aver rubato i suoi brevetti per le scarpe e divise degli Europei di calcio 2016.

In particolare tre ex-designer Nike (Denis Dekovic, Marc Dolce e Mark Miner) sono stati bloccati momentaneamente dal tribunale di Multnomah, accusati di aver portato in Adidas alcuni brevetti al momento del loro passaggio all'azienda tedesca.

La Nike ha chiesto 10 milioni di dollari di risarcimento oltre alla restituzione dei segreti rubati, attraverso il suo portavoce Greg Rossiter, accusando i tedeschi di voler competere sfruttando illecitamente le loro idee.

I tre designer hanno professato con forza la loro innocenza: "Troviamo le accuse di Nike offensive perchè sono false o semplici mezze verità. Mai abbiamo rubato segreti commerciali o loro idee quando abbiamo lasciato l'azienda. Durante tutta la nostra carriera abbiamo dato il massimo per Nike, abbiamo messo tutta la passione e la dedizione possibile mettendo spesso il lavoro davanti alle nostre famiglie. Mai è venuta meno la lealtà, abbiamo grandissimo rispetto per i nostri colleghi alla Nike e mai faremmo loro del male. Non vediamo l'ora di iniziare nuovi progetti con Adidas una volta che la clausola di non concorrenza sarà scaduta".
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.