2
Nella cornice del SeeBay Hotel di Ancona si è tenuta la conferenza sui 20 anni dell’Autorizzazione Integrata Ambientale organizzata da Ecocae: con la sua relazione Claudio Bertini, responsabile del settore IPPC della società, è stato uno dei protagonisti della giornata.

Claudio Bertini: “AIA strumento prezioso per lo sviluppo sostenibile”

Lo scorso dicembre Ecocae ha organizzato un convegno dal titolo “20 anni di AIA - L’innovazione normativa a tutela dell’ambiente” con l’obiettivo di stimolare un dibattito sugli effetti dell’introduzione in Italia dell’Autorizzazione Integrata Ambientale. Tra i relatori principali della tavola rotonda Claudio Bertini, responsabile AIA proprio per il Centro Assistenza Ecologica. Durante la sua relazione l’esperto ha sottolineato gli effetti più positivi dall’entrata in vigore del decreto legislativo, che nel 1999 ha dato vita alla procedura di Autorizzazione Integrata Ambientale, contribuendo sensibilmente alla diminuzione dell’inquinamento e alla diffusione dello sviluppo sostenibile. Nel suo intervento Claudio Bertini ha inoltre evidenziato le molte opportunità ancora da sfruttare, soprattutto nell’ambito della prevenzione dei rischi. L’Autorizzazione, che interessa la maggior parte delle categorie industriali (es. attività energetiche, produzione e trasformazione di metalli; gestione dei rifiuti), prevede infatti l’adozione delle cosiddette Migliori Tecnologie Disponibili (MTD o BAT) e la valutazione sistematica e conseguente riduzione, dei potenziali rischi ambientali associati ai diversi cicli di produzione.

Claudio Bertini, l’esperienza del verificatore ambientale
Nato ad Ancona, classe 1973, Claudio Bertini è un biologo e consulente ambientale attualmente Responsabile Autorizzazione Integrata Ambientale di CAE S.r.l. Dopo la maturità scientifica, si laurea in Scienze Biologiche all’Università Politecnica delle Marche, con indirizzo in Biologia Marina e Oceanografia. Nel 2000, presso lo stesso Istituto, consegue un Master per Esperti di recupero ambientale con utilizzo di biotecnologie innovative; in quegli anni collabora con l’Università come Consulente Ambientale. Abilitato alla professione di Biologo, diventa Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001 ed in seguito di Gestione dell’Energia ISO 50001. Tra il 2001 e il 2004 è docente formatore per Verificatori Ambientali della scuola Emas di Ancona. Contemporaneamente è anche consulente per il Centro Assistenza Ecologica di Ancona, incarico che ricopre tuttora, occupandosi anche di Valutazione di Impatto Ambientale, End of Waste, Environmental Risk Analysis e Money Saving Ambientale. Infine, da circa 20 anni Claudio Bertini è Responsabile Ambientale per Somipress S.r.l., azienda di pressofusione di leghe di alluminio.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.