2
Mondiali di Sci Alpino a Cortina 2021: Alessandro Benetton, Presidente della Fondazione, interviene per parlare delle opportunità dell’evento, occasione importante per il Veneto e l’Italia intera.
Alessandro Benetton: “Puntiamo a far diventare Cortina un posto migliore”
Lasciare un’eredità alla Perla delle Dolomiti: è questo uno dei principali obiettivi dei Mondiali di Sci Alpino che si terranno a Cortina nel 2021. A sostenerlo Alessandro Benetton, Presidente della Fondazione che si occuperà dell’organizzazione dell’evento, un’occasione importante non soltanto per la Regione Veneto ma anche per l’Italia intera. Per il manager trevigiano sarà infatti fondamentale guardare ai modelli delle Olimpiadi di Torino 2006 e di Expo 2015 per creare un lascito in grado di superare il mero ambito sportivo. A tal proposito, grazie all’appoggio delle istituzioni, è stata costruita una pista molto tecnica e interessante che sarà il fiore all’occhiello della manifestazione. E non solo: Alessandro Benetton evidenzia come le Olimpiadi Invernali ed Expo abbiano reso Torino e Milano due città migliori e questo deve essere l’obiettivo per Cortina. Partendo dai Mondiali di Sci Alpino è necessario costruire un immaginario culturale funzionale al futuro dei giovani, ovvero contribuire a creare un luogo pronto a ospitare grandi eventi connessi al mondo della neve. Le premesse ci sono tutte.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.