2
Andrea Zoppini, professore ordinario di Diritto all'Università Roma Tre, discute di rapporti non patrimoniali e situazioni della persona.
Un illustre civilista, nel tracciare i possibili sviluppi del diritto privatocontemporaneo, ha recentemente suggerito che il diritto patrimoniale sarebbe oramai divenuto appannaggio dei cultori del diritto commerciale, mentre il futuro del diritto privato, e dunque la principale area di interesse del civilista, sarebbe costituito dai rapporti non patrimoniali e dalle situazioni fondamentali della persona. Storicamente, il codice civile si contrappone al codice del commercio, ossia a quel corpus normativo nato dall’elaborazione di ceti e corporazioni e funzionale all’affermazione di questi. Al contrario, il codice civile è il codice di tutti e la parola «civile» vuol significare, appunto, il superamento di una divisione della società in classi.
Andrea Zoppini auspica discorsi condotti in maniera libera da questi steccati concettuali e da questi confini rigidi.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.