2
Il giornalista presidente dell'Italia dei Diritti è stato nuovamente ospite ad Anzio alla kermesse organizzata da Lisa Bernardini presso Boccuccia e dedicata ai bambini disagiati


Roma - Dopo l'apprezzamento e l'entusiasmo esplicitati lo scorso anno, il giornalista presidente dell'Italia dei Diritti e direttore di Italymedia.it Antonello De Pierro è ritornato ad Anzio, in occasione del Photofestival "Attraverso le pieghe del tempo", la magnifica kermesse ideata e curata dall'indefessa Lisa Bernardini. E quest'anno De Pierro, si è espresso ancora più favorevolmente, dopo essersi trovato di fronte a una manifestazione che ha fatto registrare un successo senza precedenti tra gli eventi in programma nello stesso periodo. Infatti, nel sontuoso locale dell'imprenditore Mauro Boccuccia, scelto come location per questa edizione, i selezionatissimi invitati hanno potuto godere di uno show di grande impatto durante il quale, convocati sul palco da un superlativo Anthony Peth, conduttore della serata, e dalla stessa Bernardini, sono stati insigniti di un riconoscimento tanti nomi di spessore rappresentanti varie branche della cultura e dello spettacolo, con uno spazio, come di consueto, dedicato alla solidarietà. Il momento solidale, durante il quale è stato osservato un minuto di silenzio per le vittime del recente terremoto che ha colpito Amatrice e i centri limitrofi, è stato particolarmente gradito da De Pierro, che da direttore e voce storica di Radio Roma ha sempre dedicato tanto tempo alle manifestazioni benefiche e al sociale. "Ringrazio Lisa — ha dichiarato — per avermi nuovamente voluto al suo tradizionale evento annuale in cui riesce magistralmente a coniugare l'arte e la cultura con l'attenzione verso le cellule più deboli del parenchima sociale. E' una caratteristica che le fa molto onore e mette a nudo la sua spiccata sensibilità d'animo. Quest'anno poi destinatari della solidarietà sono i bambini più disagiati e sono ancora più felice di essere qui, in quanto tendere la mano a un'infanzia meno fortunata significa, da un lato fare della commendevole beneficenza, dall'altro contribuire a rendere più salde le fondamenta su cui costruire il futuro, il cui destino è perennemente basato sul ricambio generazionale". Infatti questa volta è stata scelta la "Sorridendo onlus", organizzazione che si occupa di migliorare la qualità di vita dei bimbi con difficoltà economiche e favorirne l'integrazione. A rappresentare l'organismo benefico sono state due testimonial d'eccezione, le gemelle Laura e Silvia Squizzato, note al pubblico televisivo per la loro attività di inviate Rai.
Madrina della memorabile serata è stata la sempreverde Adriana Russo, una delle attrici con il più corposo curriculum tra quelle ancora in attività, che ha contribuito non poco a rendere rilevante l'incontro, degno di essere incorniciato negli annali degli appuntamenti socioculturali. Ospite d'eccezione è stata l'attrice e regista Mirca Viola, che i più ricordano per essere
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.