2
Sono molte le organizzazioni alimentari dove l’aria compressa entra nei processi produttivi o è da considerarsi come ingrediente alimentare e la sua contaminazione deve essere valutata per non impattare sui prodotti. Durante la valutazione dei rischi deve essere considerata la possibile contaminazione per le materie prime, materiali per il confezionamento, alimenti in lavorazione e finiti, contaminazione che può provenire da microrganismi, patogeni, residui oleosi che possono minare la conformità sui requisiti di sicurezza alimentare degli alimenti e causare danni alla salute umana.

Dall’analisi dei rischi dovranno fuoriuscire una serie di azioni, preventive, operative e di monitoraggio analitico atte a abbattere possibili pericoli di contaminazione da utilizzo di aria compressa non pura. I criteri devono essere rispettati sia che ci si trovi in ambito Haccp che Harpc ed è buona norma, là dove il rischio risulti impattante, effettuare opportune validazioni necessarie ed obbligatorie per gli standard di certificazione alimentare Gfsi....
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.