2
Giovanni Castellucci: nel primo trimestre 2019 l’utile del gruppo Atlantia arriva a 249 milioni e il traffico autostradale italiano sale del 2%. In crescita tutti i principali aggregatori economici.

Giovanni Castellucci: l’AD Atlantia commenta i risultati del gruppo nel primo trimestre 2019
Risultati in crescita per Atlantia nel primo trimestre dell’anno. Il gruppo guidato da Giovanni Castellucci ha registrato un utile di 249 milioni, superiore di 32 milioni a quello conseguito nello stesso periodo dello scorso anno. I ricavi operativi arrivano a 2.591 milioni di euro, in aumento di 1.255 milioni di euro (+4% su base omogenea, escludendo il contributo del gruppo Abertis, consolidato a partire da fine ottobre 2018; +6% su base omogenea pro-forma ipotizzando il consolidamento del gruppo Abertis a partire dal primo gennaio del 2018). Il margine operativo lordo è di 1,56 miliardi, con un incremento di 756 milioni di euro sul primo trimestre 2018. Su base omogenea, il margine operativo lordo sarebbe cresciuto di 25 milioni di euro (il 3%). Il reddito operativo ha invece raggiunto i 919 milioni di euro: al 31 marzo 2018 era pari a 506 milioni di euro. Sostanzialmente stabile l’indebitamento finanziario netto, in calo di 38 milioni di euro rispetto a quanto rilevato al 31 dicembre 2018. I risultati presentati dall’Amministratore Delegato Giovanni Castellucci sono stati approvati dal Consiglio d’Amministrazione lo scorso 10 maggio.

Giovanni Castellucci, la trimestrale Atlantia: le performance di Autostrade per l’Italia e AdR
Parlando del 2018 di Atlantia nel corso dell’Assemblea degli Azionisti lo scorso 18 aprile, l’AD Giovanni Castellucci ha ricordato anche l'acquisizione di Abertis, operazione i cui effetti si intravedono già nei dati relativi al trimestre gennaio-febbraio 2019. Per quanto riguarda le principali società del gruppo, nella nota si specifica come gli investimenti operativi di Autostrade per l’Italia e delle sue controllate nel periodo preso in considerazione ammontino a 126 milioni di euro. In particolare, Aspi ha investito complessivamente 117 milioni per il potenziamento della propria rete in concessione. Per quanto riguarda le attività aeroportuali italiane, i ricavi operativi di AdR sono pari a 198 milioni di euro, in aumento di 7 milioni di euro (+4%). Inoltre nel primo trimestre 2019 il sistema aeroportuale romano ha registrato 10,2 milioni di passeggeri, in aumento del 3,5% (+4% all’aeroporto di Nizza). E per gestire in maniera efficiente la crescita del traffico, in Assemblea l’AD Giovanni Castellucci ha sottolineato che è allo studio “una soluzione alternativa rispetto al famoso progetto di Fiumicino nord per crescere più gradualmente senza consumo di territorio e lo stiamo facendo in stretto collegamento con l'ENAC”.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.