2
Il test di screening prenatale Aurora analizza i frammenti di DNA fetale presenti nel sangue della gestante per rilevare anomalie genetiche in modo non invasivo. Utilizzando un’avanzata tecnologia, il test prenatale Aurora è in grado di rilevare anomalie cromosomiche nel feto in modo precoce, a partire dalla 10a settimana di gestazione. L’elevata sensibilità del test permette di individuare le principali anomalie in modo affidabile.

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.