1
Se succede che al risveglio la chioma sia un indistricabile incrocio di ciocche senza un ordine preciso, sotto accusa va messo innanzitutto il riposo notturno.

«Con i capelli lunghi basta fare una coda, bassa e morbida, prima di andare a dormire per evitare il continuo strofinamento contro il cuscino e tenere le ciocche ben districate, ma attenzione a usare elastici in spugna morbidi, perché quelli in plastica tendono a formare nodi che arruffano ancora di più la chioma» suggerisce Michele Carovigno, hairstylist e teacher per Evos Parrucchieri.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.