2
Ingegnere Minerario originario di Cagliari, Roberto Casula è attualmente un Dirigente del Gruppo Eni S.p.A., all’interno del quale conduce una proficua carriera che lo coinvolge nelle delicate situazioni delle realtà del Terzo Mondo.


Formazione ed esperienze professionali d’esordio di Roberto Casula
Nato a Cagliari nel 1962, Roberto Casula consegue la Laurea in Ingegneria Mineraria nel 1988, presso l’Università degli Studi di Cagliari. Ottenuta l’abilitazione ad esercitare la professione di Ingegnere, entra a far parte di Agip S.p.A.: qui viene inizialmente occupato in qualità di reservoir engineer (ingegnere di giacimento), ovvero incaricato di occuparsi del production test (prove di produzione) del well logging (acquisizione di dati sui pozzi) e, più tardi, del reservoir modelling (supervisione della modellizzazione numerica del comportamento dinamico dei giacimenti di idrocarburi) presso Beicip - Franlab a Sophia Antipolis (Antibes, Francia). Nel 1992 riceve un trasferimento presso la consociata Agip Angola Ltd, situata a Luanda, con gli incarichi di Reservoir Engineer e di Petroleum Engineer, mentre nel 1994 riceve la nomina a Chief Development Engineer. Incaricato Development and Production Coordinator di Eni S.p.A., nel 1997 Roberto Casula rientra in Italia presso gli uffici situati a San Donato Milanese (MI), dai quali gestisce il coordinamento del business e delle mansioni operative condotte in Paesi collocati in Africa Occidentale, oltre che nelle aree Centro-Asiatiche. Solamente tre anni più tardi viene nominato responsabile delle operazioni condotte su territorio iraniano, con il titolo di Department Manager (Responsabile dei Servizi Tecnici di Progetto).

Crescita professionale ed incarichi recenti di Roberto Casula
Nel 2001 Roberto Casula assiste ad un forte avanzamento di carriera: riceve il titolo di Dirigente, ricoprendo il ruolo di Project Director delle attività allora in svolgimento a Tehran (Iran) relative al progetto Giant South Pars Gas, fasi 4-5. Nel 2004 la consociata del Gruppo Eni, Eni Mediterranea Idrocarburi S.p.A., lo elegge proprio Managing Director, supervisionando la principale attività della società, di esplorazione e di produzione in territorio siciliano. Sempre Managing Director diviene nel 2005 relativamente alla sede di Tripoli (Libia), ovvero Eni Nord Africa BV, dirigendone completamente le operazioni. Nel 2007 fa il proprio ritorno in Italia, dove rimane per la durata di un anno: insignito della carica di Senior Vice President della Regione Sub-Sahariana, vi si trasferisce nel 2008 gestendo la sede di Abuja (Nigeria), oltre alle tre consociate situate nel medesimo Paese (N.A.O.C. Ltd, N.A.E. Ltd., A.E.N.R. Ltd) per le quali viene nominato Chairman (Presidente). Nel 2011 diviene Executive Vice President delle aree di Africa e Medio Oriente, in cui conduce trattative con le più alte autorità di molti Paesi del territorio (Angola, Algeria, Egitto, Congo, Libia, Kenya,
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.