1
I simulanti alimentari vengono citati in tutte le schede tecniche dei materiali plastici che vengono a contatto con gli alimenti. Possono essere materiali per il confezionamento. Attrezzature e o parti di esse. L’utilizzo di un materiale a contatto con gli alimenti idoneo è necessario per prevenire la migrazione di sostanze pericolose nel prodotto.

Il simulante alimentare è una sostanza con le medesime caratteristiche dell’alimento che deve venire a contatto con il materiale. Necessario per effettuare dei test che diano evidenza del rispetto dei requisiti di sicurezza alimentare. E l’immissione di prodotti sicuri per la salute umana sul mercato.

Durante la valutazione delle materie prime devono essere verificate e valutate tutte le caratteristiche delle stesse. Compresi i materiali destinati a venire a contatto con gli alimenti, packaging e materiali in genere.
I simulanti alimentari ed i testi di migrazione
Molto spesso durante le nostre attività riscontriamo che non vengano effettuate delle verifiche efficaci di questi materiali. In genere chi effettua gli acquisti si ferma a constatare che sia presente una definizione e o dichiarazione di conformità per uso alimentare.

Ma questo assolutamente non assolve gli Osa dalle loro responsabilità. Infatti deve non solo essere verificata la dichiarazione di conformità ad uso alimentare, ma deve essere verificato l’utilizzo di determinati simulanti alimentari rispetto all’alimento da trattare.

Questo perché, benché i materiali plastici possono essere certificati per utilizzo alimentare può essere pericolo l’utilizzo con talune categorie di alimento.

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.