1
Di seguito i quesiti più frequenti dei nostri utenti, riguardo i corsi haccp a Roma.

1. Chi è obbligato a frequentare il corso haccp?

Il corso haccp deve essere frequentato da tutti quegli addetti, che hanno intenzione di lavorare a contatto diretto o indiretto con gli alimenti, esempio: cameriere, pasticcere, addetto mensa, aiuto cuoco, chef, Ecc.

2. Il libretto di idoneità sanitaria per gli alimentaristi esiste ancora?

Il libretto di idoneità sanitaria per gli alimentaristi non esiste più nella Regione Lazio, poiché è stato sospeso dalla Regione Lazio nel 2006 con la Delibera n. 230. Da tale data, quindi, gli alimentaristi, per poter lavorare nel settore alimentare, devono ottenere l’attestato haccp attraverso la frequentazione di uno secifico corso della durata non inferiore alle 6 ore.

3. I corsi haccp roma sono organizzati dalla Regione Lazio?

I corsi haccp non sono organizzati dalla regione, ma da studi professionali privati abilitati a eseguire attività didattiche.

4. Quali sono i corsi haccp roma riconosciuti dalla Regione e dalle ASL?

I corsi haccp sono riconosciuti solamente se:
a. eseguiti in aula da docenti qualificati in possesso di laurea triennale in ambiti tecnico scientifici con comprovata esperienza nel setttore;
b. eseguiti online se certificati da organismi paritetici, (gli attestati haccp emessi Studiolab sono validati dall’Organismo Paritetico Enbiform).

5. Quanto durano i corsi haccp?

Come descritto dalla Delibera della Regione Lazio 825 del 2009, la durata dei corsi di formazione per ottenere l’attestato haccp, è la seguente:

a. OSA, ovvero operatore del settore alimentare e Responsabili della Gestione delle procedure haccp: corso di formazione della durata non inferiore alle 20 ore;

b. Addetti alla Manipolazione degli Alimenti, ovvero tutto il personale alimentarista: corso di formazione della durata non inferiore alle 6 ore.

6. L’attestato haccp deve essere aggiornato?

Per rispondere a questa domanda, dobbiamo leggere attentamente la relativa sezione della Delibera della Regione Lazio 825/2009:
“Un’adeguata formazione del personale operante presso le imprese alimentari, rappresenta un requisito indispensabile per garantire la sicurezza igienica dei prodotti”.(….)

“In Tutti i casi, il processo formativo non può essere un fatto puramente episodico, e deve quindi, assumere i caratteri di un percorso permanente, capace, cioè, di verificare ed adeguare nel tempo le conoscenze e le competenze dei diversi operatori. Allo scopo devono essere previsti aggiornamenti periodici di tale percorso, in particolare in occasione delle modifiche del ciclo produttivo, degli impianti e/o della normativa di riferimento”.

Il rinnovo del corso haccp roma è pertanto consigliato con frequenza almeno biennale.

Per informazioni potete consultare il nostro sito web:

https://studiolabconsulenze.it/

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.