2
Tante sono le discussioni in merito alla dieta vegana, sia per gli anziani, che per tutte le altre fasce di età. Di certo, il consiglio unanime che danno i medici è quello di evitare questo stile alimentare sia nella fase di crescita, che in quella senile. Vediamo perché.

Cosa dicono i medici

Un'alimentazione ricca di frutta e verdura è sempre una scelta adeguata, ma non può essere la sola opzione possibile. Infatti, chi segue una dieta vegana deve necessariamente integrare quanto manca in termini nutrizionali con integratori ed alimenti fortificati.

Inoltre, per seguirla al meglio, è necessario avere una buona conoscenza dei principi della nutrizionistica.

Perché per un anziano è sconsigliata la dieta vegana

Un anziano ha sempre delle patologie a carico, condizione che lo spinge a dover già a seguire precisi protocolli farmaceutici, così come ad evitare certi alimenti.

Inoltre, la carenza di ferro può favorire l'insorgere dell'Alzheimer, mentre scarse proteine animali possono provocare la sarcopenia e l'ipotonia muscolare anche in largo anticipo rispetto ai normali standard.

Infine, cosa non meno importante, alcune vitamine e minerali, come la vitamina b12, sono difficili da integrare in maniera diversa da quella dell'alimentazione onnivora e un anziano, che già deve contrastare specifiche patologie, non ha nessuna necessità di complicarsi ulteriormente il quadro clinico. In ogni caso, l'ultima parola spetta al proprio medico curante.

Si ringrazia per la consulenza lo staff della casa di riposo per anziani di Roma Nord, L'Arca di Noè.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.