2
Belgio che inizia con un piglio diverso la gara anche se i primi brividi per gli irlandesi arrivano sugli sviluppi di palle inattive. La prima è un colpo di testa di Alderweireld che finisce di poco a lato, stessa sorte poco dopo per la punizione di De Bruyne che non trova la deviazione di nessun compagno. Diavoli rossi che si difendono con ordine e provano a ripartire concedendo la prima vera occasione solo al 20' con Hazard che da buona posizione calcia alto. Bravo l'assistente al 24' a fermare l'occasione di Carrasco sul quale si era superato Randolph. L'occasione migliore del primo tempo per il Belgio arriva al 42' sugli sviluppi del solito calcio d'angolo è bravissimo Hoolahan a salvare sulla linea un gol fatto.

Secondo tempo che si apre incredibilmente con un contropiede belga che manda Lukaku in gol con un tiro precisissimo, bello anche l'assist di De Bruyne dalla sinistra. L'azione è partita da un rigore chiesto dall'Irlanda. Al 61' una dormita clamorosa costa all'Irlanda la seconda rete subita che nasce da un cross morbido di Meunier dalla sinistra sul quale si avventa di testa Witsel che tutto solo batte Randolph. Girandola di sostituzioni, per i Diavoli rossi entrano anche gli "italiani" Nainggolan e Mertens. Al 70' si sveglia Hazard che fa quello che vuole sulla sinistra e serve Lukaku per il più facile dei tap-in. Nel finale l'Irlanda cerca il gol della bandiera ma Ward e McGeady sono sfortunati.

Belgio (4-2-3-1): Courtois; Meunier, Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Witsel, Dembélé (56' Nainggolan); De Bruyne, Hazard, Carrasco (64' Mertens); Lukaku (82' Benteke). All.: Wilmots
Irlanda (4-4-2): Randolph; Coleman, O'Shea, Clark, Ward; Hendrick, McCarthy (63' McClean), Whelan, Brad; Hoolahan (72' McGeady), Long (78' Keane). All.: O'Neill
Arbitro: Çakır (TUR)
Marcatori: 47' Lukaku, 61' Witsel, 70' Lukaku
Ammoniti: Hendrick (I), Vermaelen (B)

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.