2
Partono bene gli Inglesi che dopo 8 minuti hanno subito una buona occasione per andare in rete, con un'azione di contropiede di Kane che lancia Lallana, appostato a destra, traversone per Starling in mezzo che non impatta bene sul pallone e tira fuori dallo specchio della porta. Il Galles prende le misure e gli inglesi soffrono. Al 26' calcio di punizione ancora di Rooney, Cahill intercetta bene di testa, ma Hennessey sicuro blocca. Al 32' azione concitata e prolungata degli inglesi che territorialmente stanno crescendo, nel finale dell'azione è Kane vicino alla rete, bloccato in qualche modo da Davies che intercetta involontariamente di mano. Bravi gli inglesi poco dopo ancora su azione da calcio d'angolo tirato da Rooney, Smalling stacca bene di testa e manda fuori di poco a lato. Il Galles, finora poco presente in avanti, prova nel finale e al 42' c'è un interessante calcio di punizione, sulla battuta c'è Garret Bale, "the prince of wales", che con una maledetta sorprende il colpevole Hart ed è 1-0 per i gallesi.

Più ritmo nell'attacco inglese, ed è Rooney che si prende in mano l'Inghilterra, al 54' tiro velenosissimo deviato da Hennessey. Insistono gli inglesi che vogliono il pari, e il pari arriva dopo un'azione prolungata ed è l'eroe del Leicester Vardy a timbrare il cartellino con il gol dell'1-1. E' Rooney protagonista assoluto di ogni azione, il Galles subisce il contraccolpo della rete subita rinchiudendosi in difesa per difendere il risultato. Al 78' ancora l'incontenibile Rooney che con una conclusione dal limite fa tremare la retroguadia gallese, è Chester a salvare il gol in scivolata. Negli ultimi minuti c'è l'assedio alla porta del Galles da parte della squadra di Roy Hodgson, che stremati, in pieno recupero vincono gli inglesi grazie alla rete di Sturridge che di sinistro infila Hennessey.

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.