4
Termina 1 a 0 il confronto tra Germania e Nord Irlanda. Non è stata una prestazione molto convincente quella dei tedeschi, che hanno palesato il problema della troppa imprecisione sotto porta. Un risultato che comunque basta ai campioni del mondo per terminare prima il girone C, a pari punti con la Polonia. Squadra di Low premiata dalla migliore differenza reti. Prestazione invece modesta dell'Irlanda del Nord, una sconfitta che comunque la tiene in piena corsa in una storica qualificazione post gironi, come una delle migliori terze.

Partenza compassata delle due squadre. Al 7' però, Muller si divora il gol che potrebbe sbloccare la gara: da Kimmich ad Ozil che, morbido, serve l'attaccante dentro l'area: il giocatore del Bayern calcia il pallone centrando il portiere. Ancora un'occasione all'11' con Gotze: McGovern salva la porta. Al 22' è ancora sui piedi di Muller la rete: il tiro verso la porta irlandese esce tuttavia a fil di palo. Al 25', su errore tedesco, Neuer deve intervenite su Washington. Questione di minuti e la Germania passa in vantaggio: Ozil per Muller che entra in area, difende il pallone, si gira e serve Gomez che trafigge McGovern. Sfortunatissimo al 34' ancora Muller che a portiere fuori dai giochi, prende il secondo legno del primo tempo. Ritmi tedeschi che si placano seppur con azione sempre tesa a cercare la seconda rete.

Undici invariati al rientro in campo. A Parigi, stadio Parco dei Principi, ha intanto iniziato a piovere. Al 52' Gotze si mangia il 2 a 0 davanti alla porta, complice ancora l'ennesimo intervento prodigioso di mano del portiere irlandese. Al 60' primo vero pericolo dalla squadra di O'Neill: da corner J. Evans conclude di testa, con la difesa avversaria che devia in angolo. Da questo momento in poi la gara si raffredda: la Germania controlla, senza soffrire, il vantaggio. Sussulto di Gomez all'81': da traversone, colpisce di testa verso la porta ma il portiere gli nega la gioia della doppietta. Squadre che terminano il match lunghe, con i tedeschi che aspettano il risultato della Polonia contro l'Ucraina e un'Irlanda alla quale un passivo così modesto dà speranza per continuare il torneo.

Irlanda del Nord (4-5-1): McGovern; Hughes, McAuley, Cathcart, J. Evans; Ward (69' Magennis), C. Evans (84' McGinn sv), S. Davis, Norwood, Dallas; Washington (58' Lafferty). Ct: O'Neill
Germania (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Boateng (75' Howedes), Hummels, Hector; Khedira (68' Schweinsteiger), Kroos; Ozil, Muller, Gotze (54' Schrurlle), Gomez. Ct. Low
Marcatori: 29' M. Gomez

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.