1
Quando due o più adulti si riuniscono per fare quattro chiacchiere tra amici, il grande classico tra gli argomenti di cui poter parlare è quello sulle differenze tra l’essere bambino “oggi” rispetto a “ieri” (ovvero della caducità del tempo, in poche parole ci stiamo facendo vecchi). Chi di noi, nel bene o nel male, non ricorda le feste con pizzette, patatine e aranciata Fanta, le canzoni dello Zecchino d’oro e gli zii che regalavano capi di abbigliamento (preventivamente concordati con le nostre mamme) oppure il primo profumo o la prima penna da “adulto” (e quella chissà che fine ha fatto?).
Chi può dimenticare la sala addobbata alla bell’e meglio con la mamma e le sue amiche sedute tra il divanetto e le sedie poste lungo le pareti della sala, mentre i nostri padri si riunivano sul balcone a “fumare” ed a parlare di calcio.
Oggi, invece, tutto questo non è più sufficiente, non basta; i figli si aspettano che i genitori organizzino per loro feste di compleanno a “tema“. È pur vero, ed anche questo è un classico delle chiacchiere tra adulti, che i figli di oggi, che già smanettano con “smartphone, computer o tablet”, sono più “smart” dei propri genitori, ma organizzare per loro una festa di compleanno a “tema” può diventare un’impresa da supereroi.

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.