2
“Ogni farmaco autorizzato, anche i vaccini, è garantito su sicurezza, qualità ed efficacia”: così Mario Melazzini sulla necessità di continuare la campagna vaccinale con fiducia.

AstraZeneca, Mario Melazzini: “Accantonare le paure”

“Mia moglie, quando è arrivato il turno, è stata vaccinata con AstraZeneca. Peraltro abbiamo saputo dopo che il vaccino apparteneva al lotto ritirato. Tornando indietro io le consiglierei di rifarlo e lei mi ha detto che lo rifarebbe”: Mario Melazzini , medico e ricercatore in ambito onco-ematologico, non ha dubbi su quale debba essere il percorso da seguire per le vaccinazioni anti-Covid. Lo ha sottolineato in una recente intervista ripresa da “La Provincia Pavese”, nella quale l’esperto, attualmente alla guida di ICS Maugeri S.p.A., ha parlato anche dell’importanza di avere fiducia nella scienza. “Credo che le persone possano accantonare le paure”, ha spiegato, “ogni farmaco autorizzato, anche i vaccini, è garantito su sicurezza, qualità ed efficacia”. È dunque un segnale nitido quello lanciato da Mario Melazzini durante l’intervista: un messaggio autorevole, inoltre, che proviene da chi da molti anni è in prima linea nel settore sanitario, sia come medico che ricercatore.

Mario Melazzini: per superare la pandemia indispensabili azioni chiare

Se da un lato si rivela fondamentale la fiducia nella scienza e nel personale medico, dall’altro è necessario un grande sforzo nel delineare strategie che siano adeguate e trasmesse con chiarezza. “Su AstraZeneca c’è stata troppa confusione nell’iter autorizzativo: prima per gli under 55, poi per gli under 65, poi per tutti”, ha commentato Mario Melazzini, segnalando inoltre come la diffusione di indicazioni non chiare abbia “generato una specie di stigma e allarmi di ogni tipo. Con grande confusione nella comunicazione di chi ne aveva la responsabilità”. La sfida contro la pandemia necessita indubbiamente grande coordinazione da parte di tutti: in aggiunta, come ricordato dal ricercatore, non bisogna tralasciare il fatto che l’emergenza Covid-19 si è abbattuta come “uno tsunami” sul sistema sanitario lombardo e su quello nazionale. “La pandemia ci ha mostrato la reale fotografia di un meccanismo da aggiornare e migliorare”, ha segnalato Mario Melazzini, aggiungendo infine un commento sul piano vaccini: “Sulla carta c’è. Da verificare la sua fattibilità”.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.