1
La norma ISO 45003 è un utile strumento per la gestione dei rischi psicosociali e la promozione del benessere sul lavoro all’interno di un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro secondo la norma di certificazione ISO 45001.

Per rischi psicosociali si intendono tutte quei fattori ambientali, organizzativi e sociali, che possono esporre un dipendente durante il proprio operato ad un pericolo che può sfociare in un infortunio o una malattia.

Il benessere sul lavoro invece è un fattore che interessa la soddisfazione delle aspettative delle parti interessate interne, che può portare al miglioramento della vita delle persone interessate ed all’aumento della produttività ed efficienza aziendale.

I rischi psicosociali impattano direttamente sulla salute e sicurezza sul lavoro, ma anche sulla produttività aziendale. Infortuni, malattie, giornate lavorative perdute, conflitti e scarsa produttività....

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.