2
Nello stabilimento di Lesegno, cuore tecnologico di Gruppo Riva, il sofisticato Gleeble 3800 permette di simulare le diverse fasi di fabbricazione dell'acciaio. Le peculiarità e le collaborazioni del laboratorio.

Gruppo Riva: il simulatore termomeccanico Gleeble 3800

Fiore all’occhiello di Gruppo Riva, lo stabilimento di Lesegno (provincia di Cuneo) è l’unico laboratorio in Italia a vantare un’apparecchiatura innovativa e sofisticata: il Gleeble 3800. Il simulatore termomeccanico, realizzato dalla società americana DSI e acquistato dall’operatore siderurgico italiano nel 2003, permette di ricreare su provini speciali tutte le fasi di lavorazione dell’acciaio, rendendo possibili analisi e test specifici su tutte le qualità di acciaio e su molti altri materiali. In questo modo il Gruppo ha la possibilità di riprodurre e simulare in formato ridotto ciò che successivamente verrà realizzato su grande scala. Una vera e propria rivoluzione in questo campo. Lesegno rappresenta il polo produttivo e il cuore tecnologico di Gruppo Riva: al suo interno sono stati condotti studi sia sui super acciai al nichel impiegati nel progetto Virgo per l’analisi delle onde gravitazionali, sia sugli acciai maraging utilizzati dai team di Formula Uno, come Ferrari, per la loro solidità e malleabilità.

Gruppo Riva: le qualità dell’acciaio e le collaborazioni con università e centri di ricerca

A Lesegno l’elemento chiave è il rottame: nello stabilimento di Gruppo Riva non sono infatti presenti altoforni e convertitori alimentati con minerale di ferro e carbone, ma è proprio il calore generato dall’energia elettrica, dal gas metano e dall’ossigeno a fondere il rottame che successivamente dà origine a nuovi prodotti, testati poi nel laboratorio stesso. “L’acciaio è il materiale metallico più diffuso al mondo e può essere riciclato al 100% praticamente all’infinito – spiega il Presidente del CdA di Riva Acciaio ed ex Direttore dello stabilimento di Lesegno, Valerio Bisio – Quello prodotto a Lesegno ha come punto di partenza proprio la fusione di rottami di acciaio preparati secondo la direttiva europea 333 del 2011”. Gruppo Riva collabora con diverse università e centri di ricerca quali il Politecnico di Torino e l’Università di Pisa ed è proprio nello stabilimento di Lesegno che vengono realizzate le attività di ricerca e sviluppo del Gruppo Riva a servizio degli stabilimenti nazionali (Lesegno, Caronno Pertusella, Sellero, Malegno e Cerveno) e internazionali (Francia, Germania, Belgio, Spagna e Canada).
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.