1
Vengono classificate in due grandi gruppi: le macro alghe, che sono visibili a occhio nudo e ricordano un po’ la nostra insalata, e le micro alghe, che noi vediamo sotto forma di maree colorate. Ne esistono migliaia di specie, ma quelle utilizzate sono poche.

Rispetto agli insetti, ci sembrano molto meno strane. Del resto, nei ristoranti cinesi e giapponesi vengono proposte in diversi piatti, dalle zuppe al sashimi. Nel mondo, ogni anno l’industria alimentare utilizza otto milioni di tonnellate di alghe.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.