2
Uno tra i materiali biologici più affascinanti per la chimica applicata all’ingengeria biomeccanica è il tessuto muscolare umano. Ha la capacità di contrarsi ed accorciarsi dietro stimolazione elettrica, di allungarsi per circa il 70% della sua lunghezza a riposo e di ricostituirsi, anche se solo parzialmente, in caso di strappi.

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.