2
I Big Data sono set di dati troppo grandi (in volume) e complessi per essere analizzati dai normali software per elaborazione dati. Tali dati richiedono nuove specifiche tecnologie e metodi analitici per poter essere trasformati in risultati e informazioni utili. Come siamo arrivati al punto di avere a disposizione così tante informazioni? Con l’avvento degli smartphone, e di qualsiasi altro dispositivo definito smart*, la mole di dati che ogni giorno compagnie ma anche singoli individui producono, raccolgono e archiviano, e la velocità con cui lo fanno, sono andate crescendo esponenzialmente. Dati vengono continuamente creati sotto forma di testi, immagini, video, anche grazie alla popolarità e l’uso massivo dei social media. Si è calcolato che nel 2016 circa 3 miliardi di persone nel mondo avranno accesso alla rete. Le loro attività e preferenze – terabyte di dati – verranno in larga parte raccolte per poter in seguito essere esplorate ed utilizzate, quantificando e misurando comportamenti collettivi per comprendere e predire il funzionamento della nostra società e le tendenze del mercato.

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.