2
Il nostro ordinamento giuridico prevede l’ipotesi della cosiddetta separazione con addebito o separazione per colpa.

Ai sensi dell’articolo 151 del Codice Civile, il giudice adito per la separazione dichiara, ove ne ricorrano le circostanze e se ne è fatta richiesta, a quale dei coniugi sia addebitabile la separazione in considerazione del suo comportamento contrario ai doveri derivanti dal matrimonio.

Nel caso in cui, infatti, il Giudice accerti che la rottura del vincolo coniugale è dipesa dalla violazione, da parte di una sola delle parti, dei doveri disciplinati dall’art. 143 del Codice Civile (di fedeltà, di assistenza morale e materiale, di collaborazione nell’interesse della famiglia e di coabitazione), ove sussista specifica richiesta in tal senso, potrà pronunciare sentenza di separazione con addebito.
Ma cio’ non è automatico . Secondo quanto affermato da costante giurisprudenza, ai fini dell’addebitabilità in capo ad un solo coniuge, è necessario che sussista un rapporto di causa-effetto tra la violazione stessa e la sopravvenuta intollerabilità della convivenza (continua)
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.