2
Matteo Tarroni, AD di Workinvoice, ha portato per la prima volta in Italia l’idea di Invoice Trading. Grazie alla sua piattaforma, le imprese possono cedere agli investitori le proprie fatture, ottenendo in pochi giorni nuova liquidità

Workinvoice, società diretta da Matteo Tarroni: un’alternativa di finanziamento alle PMI

Da un’intuizione di Matteo Tarroni, esperto in materia finanziaria, nasce, nel 2013, l’esperienza di Workinvoice. Adattando l’idea di Invoice Trading, già diffusa nel mercato inglese e statunitense, all’Italia, Matteo Tarroni, attualmente Amministratore Delegato della società, ha creato una realtà di finanziamento per le PMI italiane, alternativa a quella bancaria. Attraverso la sua piattaforma online, le imprese possono infatti cedere le proprie fatture ad investitori esterni, ottenendo quella liquidità concessa sempre più raramente dagli istituti di credito, specialmente nel breve termine. I tempi di riscossione spesso si dilatano nel tempo, causando non pochi problemi alle aziende, tenendo conto del fatto che se in media i privati saldano i conti entro 80 giorni, lo Stato ne impiega oltre un centinaio. Grazie al contributo di Fabio Bolognini ed Ettore Decio, l’AD di Workinvoice, Matteo Tarroni ha realizzato un procedimento di Invoice Trading che si sviluppa mediamente in una prima fase di analisi dei crediti commerciali, al fine di verificarne il grado di rischio per l’acquirente, a cui segue la possibilità per l’azienda che vuole cedere le proprie fatture di caricare sul portale online la propria offerta. Dopo l’asta, in cui l’investitore pro solvendo si aggiudica l’acquisto delle fatture, viene effettuato il pagamento, entro 24 ore, corrispondente al 90% del valore offerto dal buyer. Il restante 10% verrà saldato nel momento in cui il credito commerciale sarà estinto. Il vantaggio di utilizzare il servizio della piattaforma messa a disposizione da Workinvoice è duplice, vale infatti sia per chi vende e sia per chi compra le fatture. Da una parte chi cede il credito commerciale può disporre entro brevissimo tempo di denaro contante, mentre il compratore ottiene rendimenti più alti rispetto ad altri assets a breve termine.

Profilo professionale di Matteo Tarroni, CEO di Workinvoice
Co-founder e Amministratore Delegato di Workinvoice dal 2013, Matteo Tarroni si è laureato in Economia a Milano, presso l’Università Luigi Bocconi di Milano, affermandosi in seguito nel campo dell’Investment Banking. Dopo aver trascorso oltre dieci anni in Mediobanca come Responsabile Debt Capital Market Origination, ottiene la nomina a Direttore di Merrill Lynch Global Capital Markets and Financing gestendo, in materia di finanziamenti, consulenze alle imprese. Dal 2006 al 2010, Matteo Tarroni collabora con Bank of America Merrill Lynch Global Wealth Management, in veste

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.