1
Lo standard Internazionale per la sicurezza alimentare IFS Food V 6.1 scorpora dalla Food Defense i principi della mitigazione del rischio frode, nel punto 4.21 vengono definiti i requisiti richiesti ad un’organizzazione per la prevenzione e la lotta alle frodi alimentari.

I tavoli tecnici dello standard hanno voluto dare un focus sulla mitigazione del rischio frode visti i continui scandali che si sono ripetuti negli ultimi anni.

Mitigazione del Rischio Frode
E’ richiesto ad un’organizzazione di creare una struttura volta all’individuazione ed alla valutazione delle materie prime, food e no food che possono essere frodate, di mettere in atto una serie di azioni volte al controllo e prevenzione ed a creare un sistema per la mitigazione del rischio frode per poter intervenire tempestivamente, sia per i processi che vengono effettuati direttamente dall’azienda sia per quelli che vengono dati in outsourcing.

Per esempio un’azienda che tratta materie prime Biologiche e materie prime convenzionali avrà delle valutazioni sia sugli aspetti esterni, fornitori, ricezione, sia su quegli interni, stoccaggio, crossing di produzione, etichettamento.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.