2
La validazione dei processi nell’industria alimentare è lo strumento tecnico scientifico composto da un insieme di azioni, atte a verificare che determinate procedure, risultanti dall’analisi dei rischi per l’eliminazione e o l’abbattimento di un potenziale rischio, biologico, chimico, e fisico, siano efficaci e quindi che il normale svolgimento di determinati processi garantisce la sicurezza igienico sanitaria , la qualità e la legalità di un prodotto.

validazione dei processi nell'industria alimentare
L’ obiettivo della validazione dei processi nell’industria alimentare è quello di ottenere evidenze documentate che un determinato processo sia in grado di fornire costantemente un risultato conforme alle aspettative ed alle normative di riferimento come per esempio la sanificazione l’igiene, la tracciabilità, la prevenzione dei corpi estranei, ecc.

Le organizzazioni basavano i propri procedimenti produttivi su dati storici consolidati e tradizionali, ma per il mercato odierno internazionale, e per il continuo cambiamento tecnologico, vengono richieste evidenze su dati oggettivi, che dimostrino che un determinato processo riesca a ottenere gli obiettivi dichiarati, in conformità con i regolamenti applicabili, ed in maniera costante nel tempo. Quindi è fondamentale dimostrare con evidenze l’efficacia dei processi, verificando la validità dei processi produttivi dal punto di vista della sicurezza alimentare del prodotto finito come richiesto anche dalle evidenze necessarie alle certificazioni alimentari.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.