La Valutazione dei Rischi in azienda è fondamentale, chiedi aiuto a Tecnologie d’Impresa | FeedBurner IT 2.0
2
Tecnologie d’Impresa dispone di una squadra di professionisti qualificati per la consulenza e la risoluzione di problematiche relative alla sicurezza sul lavoro, offrendo servizi di rinnovo per il certificato di prevenzione incendi, la Valutazione dei Rischi, l’analisi dei rifiuti e molto altro.

Tecnologie d’Impresa lavora da sempre per trovare soluzioni a tutte le problematiche relative alla sicurezza sul lavoro, offrendo formazione specifica per tecnici che dovranno interpretare le esigenze operative delle Organizzazioni, sia per informare i propri clienti in funzione delle necessità specifiche.
Tecnologie d’Impresa opera in svariati settori e si occupa di attività che vanno dalla Valutazione dei Rischi, alla medicina sul lavoro, dall’analisi dei rifiuti alle emissioni in atmosfera e molto altro.

Tecnologie d’Impresa e l’analisi dei rifiuti in azienda

L'evoluzione delle normative sui rifiuti e sulla classificazione ed etichettatura delle sostanze pericolose ha mutato pesantemente le modalità di classificazione dei rifiuti per determinare la pericolosità degli stessi e l'attribuzione delle caratteristiche di pericolo.
Tutte le realtà che producono rifiuti devono necessariamente attivare, quanto prima, un processo di caratterizzazione che porti alla formalizzazione della "scheda informativa del produttore", prevista per ciascun rifiuto dalla Legge 116/2014. Occorre inoltre provvedere alla richiesta di analisi conformi alle nuove prescrizioni del Regolamento 1357/2014.
Tale processo non è soddisfatto dalla sola esecuzione di analisi chimico-fisiche ma richiede una preventiva raccolta e formalizzazione di tutte quelle informazioni che servono a descrivere i processi generanti i rifiuti e, conseguentemente, le loro potenziali caratteristiche. Serve dunque far precedere il processo di classificazione attraverso le analisi da un processo di raccolta di informazioni che generi una "Scheda Informativa“ o "Scheda di Caratterizzazione", che rappresenta il documento di identità del rifiuto stesso ed è finalizzata a sintetizzare tutte le informazioni necessarie per permetterne le attività di classificazione.

Criticità e opportunità dell’analisi dei rifiuti

- La normativa in campo ambientale ha regolamentato il reato di falso in analisi e comunque sanziona pesantemente l'adozione di un CER non corretto, soprattutto qualora trasportatori e destinatari non risultino autorizzati per la gestione dello stesso rifiuto codificato con il CER ritenuto corretto.
- Attivando il processo di caratterizzazione e classificazione dei rifiuti, secondo le nuove prescrizioni, le aziende potranno far chiarezza sulle tipologie di rifiuti da loro prodotte, identificando quindi anche gli adempimenti a cui dar seguito.
Per informazioni contatta i professionisti di Tecnologie d’Impresa!

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.