1
Il mondo del packaging sia primario che secondario è in continuo movimento, vediamo quelle che sono le novità sull’etichettatura degli imballaggi Decreto Legislativo 116 del 2020.

Il Codice dell’Ambiente impone ai produttori di indicare i materiali di imballaggio utilizzati. Il testo originario della norma fa rinvio ad un decreto interministeriale.

Il Decreto Legislativo 116 del 2020, detto anche “Decreto Rifiuti”, al contrario cancella il richiamo a tale decreto, facendo appello alle norme tecniche UNI applicabili.

La natura dei materiali di imballaggio perciò dovrebbe venire identificata e comunicata dagli operatori sulle rispettive etichette sulla base delle norme tecniche da reperire attraverso la banca dati di UNI, le quali però non sono raccolte in un registro pubblico di facile accesso.

Per gli operatori questo diventa un compito piuttosto difficile, a cui si deve aggiungere l’identificazione della composizione dei materiali di imballaggio secondo schede tecniche.

Ma sorge un altro problema: la trasmissione delle schede tecniche sulla composizione dei materiali dai produttori agli utilizzatori non è prevista dalle norme sui MOCA, i Materiali e Oggetti destinati a venire a Contatto con gli Alimenti...
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.