2
La Grecia mantiene l’euro sotto pressione
Due gli eventi che hanno avuto effetti sulle quotazioni delle principali valute e delle commodities la scorsa settimana: sul fronte europeo, la Grecia ha presentato ai creditori un documento contenente le misure per trovare una soluzione alla crisi del paese. A livello globale è invece stata l’audizione della Presidente della FED Janet Yellen di fronte alle commissioni del Congresso USA a tenere banco, con l’annuncio che con tutta probabilità nei prossimi mesi la FED non aumenterà i tassi d’interesse, vista l’attuale situazione economica.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.