1
Il localizzatore per anziani è indicato nei casi in cui il soggetto sia affetto da vuoti di memoria o da altre patologie neurodegenerative, in modo da poterne controllare tutti gli spostamenti. La tecnologia gps ci viene dunque in aiuto per risolvere un problema importante, ovvero quello del wandering, del vagabondare tipico di chi all'improvviso non ricorda più la strada di casa o, ancor peggio, luoghi familiari.

Grazie al localizzatore per anziani, invece, l'utente è libero di muoversi a proprio piacimento e può inviare un segnale di sos nel caso in cui non sappia trovare la strada di casa o entri nel panico. Dall'altro lato, i familiari possono stare tranquilli in quanto possono essere costantemente aggiornati circa gli spostamenti dell'anziano.

I dispositivi con localizzatore per anziani in commercio sono molteplici, ma fra i più diffusi citiamo:

- oggetto con gps: pensato per gli anziani che non hanno dimestichezza con la tecnologia, questo oggetto può essere un bracciale o una scatolina da portare sempre con sé e dotata di gps tracker
- localizzatore semplificato con gps: si tratta di un cellulare con funzioni standard pensate per un uso facilitato in caso di emergenza
- app per smartphone: sono le normali app di localizzazione, sia gratis che a pagamento, che possono essere scaricate sul cellulare. Sono pensate per chi ha dimestichezza con internet e gli smartphone

In base alle proprie esigenze, si potrà scegliere l'uno o l'altro supporto elettronico con gps.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.