1
Luciano Castiglione fa chiarezza sul tema dell'idrogeno e spiega le potenzialità di questa risorsa che potrebbe prendere il posto dei combustibili fossili e accelerare così la decarbonizzazione.

Il potenziale dell'idrogeno secondo Luciano Castiglione

L'idrogeno rappresenta la svolta nel settore energetico: ad affermarlo è Luciano Castiglione che, con alle spalle una carriera professionale di oltre 20 anni in questo ambito, è convinto del potenziale di tale risorsa. Sono numerosi i Paesi, gli enti e le aziende che mirano allo sviluppo ecosostenibile e proprio per questo motivo sono stati effettuati studi e ricerche per comprendere e ottimizzare l'impiego dell'idrogeno. Secondo Luciano Castiglione il settore energetico dovrebbe sfruttare tale elemento per il suo basso impatto ambientale (poiché l'acqua rappresenta l'unico scarto prodotto) e per l'alta resa energetica: l'impatto ambientale dell'idrogeno verde è infatti pari a zero in quanto la sua produzione avviene con l'elettrolisi dell'acqua promossa dall'energia derivante da fonti rinnovabili. Inoltre, l'idrogeno potrebbe essere la soluzione alla decarbonizzazione, il cui obiettivo è ridurre drasticamente le emissioni di gas serra nel più breve tempo possibile.

Luciano Castiglione: l'idrogeno è la soluzione per i trasporti e per l'industria

Nella sfida verso la transizione energetica i trasporti, l'industria (siderurgica e chimica) e la produzione di energia termica potrebbero ridurre maggiormente le emissioni grazie all'utilizzo dell'idrogeno. Luciano Castiglione ha fatto chiarezza sul potenziale di questa risorsa: i trasporti, specialmente i mezzi pesanti, avrebbero l'occasione di sfruttare l'idrogeno come fonte di energia ottenendo tempi di ricarica meno elevati e maggiore autonomia rispetto ai veicoli elettrici; non solo, l'idrogeno, considerata la sua capacità di produrre calore ad alte temperature, potrebbe prendere il posto dei combustibili fossili durante alcune operazioni industriali e ancora, sarebbe adatto all'uso domestico come soluzione al gas di origine fossile. Luciano Castiglione ha ricordato come la Commissione Europea, con la European Hydrogen Strategy, abbia puntato sull'idrogeno per sostituire i combustibili fossili: tra il 2025 e il 2030 dovrà entrare nel sistema energetico europeo con almeno 40 gigawatt di elettrolizzatori per l'idrogeno rinnovabile e la produzione fino a 10 milioni di tonnellate di idrogeno rinnovabile.

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.