2
È ormai questione di giorni lo sbarco di Nexi in Piazza Affari. Il gruppo di pagamenti guidato da Paolo Bertoluzzo sta per chiudere l’offerta pubblica riservata agli istituzionali che si concluderà l’11 aprile. La risposta del mercato in questi giorni è stata positiva e, secondo indiscrezioni, avrebbe determinato un restringimento verso l’alto della forchetta di prezzo (8,50-10,35 euro). Una notizia positiva per il consorzio bancario composto da Banca Imi, Bofa-Merrill Lynch, Credit Suisse, Goldman Sachs e Mediobanca come global coordinator e da ben otto bookrunner (Barclays, Citi, Hsbc, Unicredit, Banca Akros, Ubi Banca, Mps e Ubs).

Contina a leggere...
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.