2
Poi c’è stata una ripresa e altre fasi altalenanti sempre compresi tra gli 1,0790 e 1,0660.La piattaforma Investing.com indica supporto a 1,0622, il minimo del 16 aprile, e resistenza a 1,0850, raggiunta giovedì in serata. In particolare, il calo della mattinata di giovedì è da imputare ai dati che hanno mostrato un aumento minore del previsto per quanto riguarda la fiducia dei consumatori in Germania questo mese. Inoltre, l’euro resta sotto pressione poiché la Grecia non sembra essere vicina al raggiungimento di un accordo con i partner della zona euro e con il FMI sulle riforme da attuare. Ma giovedì pomeriggio si è invece avuta un’inversione di tendenza e EUR/USD ha raggiunto 1,0860. Tuttavia, lo spettro di un’uscita della Grecia in uscita dall’euro è sempre presente. Per questa ragione, il trend della coppia EUR/USD dovrebbe sempre essere impostato al ribasso, ciò che suggerirebbe posizioni sell.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.