2
Quella di Junker sarà una Commissione revisionista, a Bruxelles hanno capito che l’Italia NON scherza conferma Sandro Gozi. I Trattati dell’Unione sono oramai superati e del tutto inadeguati, a dicembre proporremo una revisione formale per renderli più efficaci. L’esigenza avvertita è quella che i vertici europei partoriscano meno dettagli tecnici e più decisioni politiche di indirizzo, continua. Nel mentre però che Renzi pensava di averla spuntata, Holland gliel’ha fatta sotto il naso: la Francia ha trattato sottobanco con la Commissione ed ha mollato l’Italia. L’asse Roma Parigi non ha fatto nemmeno in tempo a nascere che già la Ue si è ritrovata di nuovo sullo stesso verso di Berlino. Se l’Unione non fosse stata così fragile dopo che il rapporto con l’opinione pubblica europea negli ultimi anni si è incrinato, la sorte di Renzi non sarebbe stata dissimile da quella toccata a Monti ed a Letta.  Il ganzo inoltre sa di non poter neanche far affidamento sulle aperture di Cameron per bilanciare il potere tedesco. La Gran Bretagna infatti ha già un piede fuori dalla UE, in pochi scommettono su di un risultato positivo  al referendum del 2017 anzi, molti osservatori pensano che l’abbandono inglese possa risultare il colpo di grazia definitivo per l’Unione. L’eventualità rimuoverebbe ogni ostacola ad una Europa germanica che innescherebbe una reazione di rigetto nell’elettorato degli altri paesi europei.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.