2
Quando si tratta di impianti termoidraulici, c'è una specifica legislazione alla quale far riferimento e dalla quale non si può prescindere. In questo breve approfondimento parleremo del rilascio e del rinnovo del bollino blu per la caldaia, cosa sono e, soprattutto, a chi rivolgersi per ottenerlo.

Rilascio e rinnovo bollino energetico, le differenze

Esiste una differenza sostanziale fra rilascio e rinnovo del bollino blu per la caldaia: forse sarà lapalissiano precisarlo, ma nel dubbio della confusione è meglio ribadire la differenza fra i due concetti.

Il rilascio del bollino blu avviene a seguito della prima accensione della caldaia, ovvero subito post installazione e fa riferimento ad apparecchi nuovi, mai messi in funzione prima. Il rinnovo del bollino blu viene concesso agli impianti già in funzione come conferma che sia tutto in regola o comunque a seguito di precise lavorazioni per ristabilire le corrette funzioni della caldaia. Il rinnovo deve avvenire a cadenza biennale.

Chi può rilasciare e rinnovare il bollino blu

Secondo la normativa, solo una ditta autorizzata dal Comune nel quale opera può rilasciare o rinnovare il bollino blu per la caldaia. In tal senso, è palese che non tutti i tecnici possano operare in tal senso e che nella scelta del centro assistenza di riferimento occorre assicurarsi che tutto sia in regola, altrimenti non si potrà ricevere il regolare bollino energetico.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.