2
Come funziona il trattamento per la rimozione dei tatuaggi?

Vengono utilizzati due laser, il laser Q-Switched o il laser Picosecondi, quest’ultimo è costosissimo ma si occupa anche della rigenerazione cutanea.
rimozione dei tatuaggi

rimozione dei tatuaggi

I laser producono delle onde elettromagnetiche che sprigionano energia che quando impatta con la cute crea un effetto di fotomeccanica e quindi frantuma il colore. L’eliminazione del colore avviene attraverso i macrofagi, ossia cellule spazzine del nostro corpo che hanno il compito di ripulire la cute.

Il numero delle sedute dipendono da diversi fattori: dove è situato il tatuaggio, se è monocromatico o policromatico, se è stato ripassato o meno e se è prevalentemente fatto da linee o punti.

Il tempo che deve trascorrere tra una seduta e l’altra è minimo due mesi, più sono distanziate e più funzionano. Ogni seduta necessita di una medicazione con antibiotico e creme lenitive.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.