1
In un momento storico in cui la ristorazione collettiva è in crisi a causa della pandemia, Serenissima Ristorazione investe a Vercelli.

Cucine come sale operatorie: il progetto di Serenissima Ristorazione

A luglio, Serenissima Ristorazione inaugurerà un polo nell’area del Comune di Vercelli: grazie ad un investimento di 10 milioni di euro, il nuovo stabilimento sarà caratterizzato da un’attenzione massima nei confronti del Coronavirus. Il progetto nasce in un periodo di profonda crisi per il settore, che ha ricevuto un duro colpo a causa delle restrizioni imposte per l’emergenza sanitaria: gli esperti parlano di perdite che vanno dal 30% per il fatturato fino al 50% per i margini. La società ha deciso tuttavia di scommettere sulla ripresa dei mercati, preparandosi adeguatamente contro i rischi attuali e futuri in caso di una nuova ondata del virus. Il sito di Vercelli potrà operare in tutta sicurezza grazie ai nuovi protocolli sanitari pensati proprio contro il Coronavirus. Cucine come vere e proprie “camere bianche”, termo-sigillatura dei vassoi, servizio di trasporto che arriverà su banchi e scrivanie, operatori con tutti i Dpi del caso: tutto per garantire ad aziende e ospedali del territorio qualità e sicurezza. Il nuovo polo di Serenissima Ristorazione contribuirà anche all’occupazione: saranno infatti 150 le persone assunte per l’avvio dello stabilimento piemontese.

L’esperienza di Serenissima Ristorazione in Piemonte

Secondo Carlo Garbin, Direttore di Serenissima Ristorazione, anche per il settore delle mense collettive ci sarà una ripresa graduale. Tuttavia, il prossimo futuro sarà caratterizzato da un’attenzione massima rispetto agli standard di sanificazione. Per questo la società ha voluto anticipare, progettando l’impianto di Vercelli quasi come se fosse un laboratorio di farmaceutica. Protocolli che verranno presto adottati anche nell’altro stabilimento sito nel comune di Grugliasco (Torino), che dà lavoro a circa 450 dipendenti. Con il nuovo polo, la società sarà capace di produrre 200mila pasti al giorno, che saranno consegnati a realtà aziendali come Gtt, Orecchia, Iveco e Bitron, Burgess Norton e Trelleborg. Sul territorio Serenissima Ristorazione serve anche diverse aziende sanitarie e Ogr riconvertite a ospedali Covid-19: i nuovi sistemi anti-contagio previsti sono il frutto anche dell’esperienza con clienti appartenenti al mondo della Sanità. “Siamo convinti che la gestione innovativa dei processi di selezione del cibo e della sua preparazione possa rilanciare tutto il comparto”, conclude il Direttore Garbin.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.