2
Il bilancio 2015 di Serenissima Ristorazione, presentato lo scorso 2 settembre dal Presidente Mario Putin, ha registrato un aumento del fatturato del 5,3% rispetto all’anno precedente: la società riconferma così la propria leadership nel mercato della ristorazione commerciale e collettiva.
Serenissima Ristorazione: il Presidente Mario Putin presenta il bilancio 2015
Nel 2015 Serenissima Ristorazione ha riconfermato la propria leadership nel settore della ristorazione commerciale e collettiva. Lo dicono i numeri inclusi nel bilancio presentato lo scorso 2 settembre: 293.849.005 milioni di euro di fatturato, in crescita del 5.03% rispetto al 2014, un Ebitda di 21.717.315 milioni di euro ed un utile netto di 9.300.454. Risultati che il Presidente Mario Putin commenta con grande soddisfazione, sottolineandone la positività nonostante la difficile congiuntura economica. Gruppo Serenissima Ristorazione conta settemila dipendenti e tredici società collegate attive anche in Spagna e Polonia: ogni giorno serve oltre 200mila pasti, in Italia e all’estero. Ma non si ferma qui, come ha spiegato Mario Putin a margine della presentazione del bilancio 2015: “Ora guardiamo al futuro e puntiamo al raggiungimento di nuovi obiettivi di sviluppo con l’impiego della tecnologia innovativa Cook&Chill per garantire massima qualità e sicurezza nella preparazione, conservazione e distribuzione dei cibi”. In programma anche l’ampliamento dello stabilimento di produzione a Boara Pisani (Pd), che grazie all’utilizzo di energie rinnovabili coniuga avanguardia tecnologica ed eco sostenibilità.

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.