2
Nell’industria alimentare tra gli aspetti ed i criteri per la sicurezza alimentare di cui tenere contro c’è quello che ricopre la gestione e lo smaltimento dei rifiuti comprensivo degli imballaggi e dei materiali di confezionamento. Questi materiali provengono dalle confezioni, picking, con cui abbiamo ricevuto le materie prime, e materiali di gestione, e dagli scarti delle operazioni di confezionamento.

L’accumulo degli imballaggi e dei materiali di confezionamento può essere portatore di contaminazione diretta, e può favorire delle situazioni di infestazione, l’organizzazione nella redazione della procedura per lo smaltimento dei rifiuti, deve tener conto non solo degli scarti e dei rifiuti organici di lavorazione, dei sottoprodotti che entreranno in altre filiere di produzione, ma anche dei materiali che sono stati utilizzati dalle aziende fornitrici di materie prime food e no food.

La procedura dovrà tenere conto anche delle varie aree in cui i prodotti acquistati verranno tolti dalle confezioni, per esempio area ricezione merci, area filtro produzione o confezionamento, e predisporre dei contenitori identificati per la raccolta degli stessi, tenendo conto, possibilmente, della raccolta differenziata. Definendo anche la frequenza, e lo spazio temporale, con la quale devono essere svuotati tali contenitori, e con le quali i servizi di ritiro rifiuti devono venire a ritirare i materiali.

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.