2
I test prenatali non invasivi sono in grado di individuare nel feto la presenza di aneuploidie dei cromosomi sessuali, trisomie e altre condizioni genetiche. Questo screening viene effettuato attraverso la tecnica di sequenziamento delle cellule di DNA fetale circolanti nel sangue materno: questa tecnica ha un’elevata accuratezza e sensibilità ed è la tecnologia scelta dal test Aurora.

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.