2
Le sfide professionali affrontate da Vito Gamberale nel corso della sua carriera cinquantennale: il Top Manager è stato insignito di una laurea Honoris Causa in Ingegneria delle Telecomunicazioni.

Top Manager: ritratto formativo e professionale di Vito Gamberale

Laureato in Ingegneria Meccanica presso l'Università La Sapienza di Roma nel 1968, Vito Gamberale ha impresso alla sua carriera un’impronta di carattere fortemente manageriale, arrivando nel corso degli anni alla guida di alcune delle aziende del Paese più importanti in Italia e sui mercati esteri. Da alcune controllate del gruppo Eni a SIP e Telecom Italia, di cui ha curato la nascita, fino ad Autostrade e F2i, il Top Manager ha avuto modo di mettere a frutto le proprie competenze in diversi settori: energia, telecomunicazioni, autostrade, infrastrutture energie rinnovabili e finanza sono tutti settori in cui il top manager ha ottenuto importanti risultati.
Nel 2007 Vito Gamberale è stato insignito di una laurea Honoris Causa in Ingegneria delle Telecomunicazioni dall'Università "Tor Vergata" di Roma.

Vito Gamberale: i traguardi professionali conseguiti negli ultimi anni

Attuale Presidente e azionista di Iterchimica, Vito Gamberale negli ultimi anni è stato protagonista di varie iniziative manageriali di successo. F2i, il primo fondo specializzato in investimenti nel settore delle infrastrutture che ha contribuito a creare nel 2007, è diventato dopo poco tempo il più grande fondo infrastrutturale del Paese e uno dei maggiori in Europa. Vito Gamberale lo ha guidato fino al 2014, quando è diventato Presidente del Gruppo PSC, realtà specializzata in impiantistica tecnologica di edifici, metropolitane, ferrovie ed autostrade. Gamberale ha inoltre ricoperto il ruolo di Presidente di Quercus Assets Selection dal luglio 2015 al settembre 2018
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.