2
Milano, ottobre 2018 - In un momento in cui il tema della legittima difesa spopola nel dibattito sociale e politico, c’è chi una soluzione concreta l’ha già trovata. Senza usare forconi o fucili sofisticati, da Ponsacco in provincia di Pisa, Gionata Lenzi, attraverso la sua start-up MiDifendo.it, distribuisce in tutta Italia una singolare ma efficacissima pistola al peperoncino prodotta in Svizzera.
Si tratta di pistole al peperoncino dotate di un caricatore che consente due colpi con gittata di tre metri, ad una velocità che va dai 180 km/h per il prodotto base ai 430 km/h per quelli di alta gamma; è leggera e compatta, misura solo 12x8 cm, pesa 100 grammi, ha un mirino di precisione e, cosa da non sottovalutare, è ambidestra. In ogni carica c’è un gel irritante, una miscela di Oleoresin Capsicum molto densa di formulazione Piexon, denominata PIEXOL®, usata dai reparti di pubblica sicurezza di tutto il mondo e colorante rosso. Il gel penetra nelle mucose e immobilizza per circa 45-60 minuti con sintomi che non lasciano danni permanenti.

Le pistole prodotte dalla svizzera Piexon e distribuite in Italia da MiDifendo.it non essendo considerate armi, sono liberamente acquistabili e portabili ovunque, anche fuori casa, senza bisogno di licenza né porto d’armi; rapide, intuitive, efficaci, sono facili da usare e da nascondere comodamente in borsa o in tasca. In questo campo, un vero rinnovamento non solo pratico ma anche morale, visto che queste pistole fanno in modo di evitare l’utilizzo di armi letali e, pur essendo al peperoncino, sono risorse efficaci ed efficienti. La novità di questo prodotto è rappresentata dal senso di sicurezza trasmesso al cittadino medio che sceglie di acquistare un’arma capace di non colpire in maniera mortale, ma di limitarsi a paralizzare l’aggressore.


La difesa con il peperoncino diventa vincente quando si decide di affidare la propria sicurezza allo strumento giusto che non tradisce nel momento del bisogno. Una vera rivoluzione che, non solo le donne, aspettavano da tempo. Una richiesta in netta crescita che, a fronte di una microcriminalità in avanzamento, non risparmia neanche le piccole realtà e i paesini di provincia.

A proposito del target del prodotto, Gionata Lenzi spiega: «Sono donne, anziani, ma soprattutto uomini d’affari, sportivi e viaggiatori. Ma anche i professionisti più a rischio come negozianti, tabaccai, benzinai, gioiellieri, tassisti e guardie giurate. Le pistole al peperoncino, per la loro semplicità d’utilizzo, sono diventate anche un utile regalo da farsi e da fare ai genitori che vivono da soli, alla moglie oppure ai figli purchè superino la soglia di 16 anni, limite legale per il libero porto e detenzione».

Commenti

Chi ha votato questa news

Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.